Un gioco horror di sopravvivenza nel mondo silenzioso: A Quiet Place: The Road Ahead

Un Gioco Horror Di Sopravviven Un Gioco Horror Di Sopravviven
Un gioco horror di sopravvivenza nel mondo silenzioso: A Quiet Place: The Road Ahead - Horrormania.it

Lo sviluppatore Stormind Games e l’editore Saber Interactive hanno recentemente annunciato il lancio di A Quiet Place: The Road Ahead, un nuovo gioco horror in arrivo ambientato nel mondo della serie di film A Quiet Place. Grazie a un nuovo trailer rilasciato, possiamo avere un’altra anteprima di ciò che ci riserva la storia.

Il gameplay di A Quiet Place: The Road Ahead

Nei panni di Alex, una studentessa asmatica, e del suo fidanzato Martin, i giocatori vivranno l’esperienza di dover sopravvivere in un mondo post-apocalittico infestato da alieni ciechi che si basano sul suono per cacciare le loro prede. La furtività e il silenzio saranno fondamentali per evitare di attirare l’attenzione delle creature, promettendo momenti di tensione che richiamano fedelmente lo stile dei film originali.

Un’avventura horror in solitaria

A Quiet Place: The Road Ahead offre un’avventura in single player che si distingue per una trama coinvolgente e ricca di conflitti familiari. Il giocatore sarà chiamato a esplorare un mondo post-apocalittico senza emettere alcun rumore, cercando di superare le paure personali e i pericoli che lo circondano.

Caratteristiche del gioco

  • Atmosfere angoscianti: il terrore di dover restare silenziosi per evitare le creature mortali che si muovono attraverso il suono.
  • Una storia avvincente: immergiti in un’avventura drammatica ispirata ai film A Quiet Place, interpretando il ruolo di una giovane sopravvissuta in cerca di una via d’uscita in un mondo desolato.
  • Risolvi enigmi e metti alla prova la tua astuzia: osserva attentamente l’ambiente circostante, utilizza gli strumenti disponibili e crea il tuo percorso nel mondo pericoloso che ti circonda.

Resta aggiornato per ulteriori dettagli su A Quiet Place: The Road Ahead.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *