Un premio di prestigio per Matteo Garrone al Festival di Ischia Truman Capote

Un Premio Di Prestigio Per Mat Un Premio Di Prestigio Per Mat
Un premio di prestigio per Matteo Garrone al Festival di Ischia Truman Capote - Horrormania.it

Introduzione:

Matteo Garrone è stato insignito del prestigioso ‘Premio Ischia Truman Capote’ nel corso del Festival Ischia Global film&music. Il regista italiano è salito sul podio di vincitori di un riconoscimento dedicato al celebre autore americano e alla sua profonda connessione con l’isola verde. Tra i partecipanti illustri e i sostenitori dell’evento, spiccano nomi come il regista irlandese Jim Sheridan, la produttrice inglese Trudie Styler e la madrina dell’accademia internazionale Arte Ischia, l’attrice rumena Madalina Ghenea. Un’edizione che promette grandi emozioni e incontri culturali di alto profilo.

Matteo Garrone e il tributo a Capote

Il ‘Premio Ischia Truman Capote’ è stato conferito a Matteo Garrone, il talentuoso regista di ‘Io capitano’, film italiano che ha ottenuto ampi consensi internazionali, candidato anche agli Oscar del 2023. La pellicola ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui le nominations agli Academy e al Golden Globe, sette David di Donatello e sette Nastri d’argento. Garrone si unisce così a una lista prestigiosa di vincitori del premio, che ha già visto personalità del calibro di Erri De Luca, Maurizio De Giovanni, Donato Carrisi, Giancarlo de Cataldo e registi come Bennett Miller e Jerzy Skolimowski. Il tributo al regista italiano si inserisce nella cornice di un evento che celebra il legame speciale tra Capote e l’isola di Ischia, dove lo scrittore visse e trascorse momenti che hanno influenzato la sua opera. *Un’edizione che si preannuncia ricca di contenuti culturali e che vedrà la presenza di ospiti internazionali di grande spessore, come il giovane attore senegalese Seidou Sarr, protagonista del film ‘Io capitano’. Tra gli altri nomi attesi, spiccano figure come la spagnola Karla Sofia Gascon e il celebre Emir Kusturica, oltre a star del calibro di Michele Morrone, Danny Huston e Brigitte Nielsen. Un festival che si conferma come punto di riferimento nel panorama culturale internazionale, con un focus particolare sul cinema e sulla letteratura di qualità.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *