Un ritratto intimo di Gianna Nannini: Sei nell’anima

Un Ritratto Intimo Di Gianna N

Un ritratto intimo di Gianna Nannini: Sei nell'anima - Horrormania.it

Gianna Nannini è pronta a conquistare il grande schermo, o meglio, lo schermo di Netflix, a partire dal 2 maggio. La piattaforma di streaming ha svelato il trailer di “Sei nell’anima”, un film che narra una parte della storia dell’iconica artista rock italiana. Prodotto da Indiana Production e diretto da Cinzia TH Torrini, il film vede Letizia Toni interpretare il ruolo principale di Gianna Nannini.

Un frammento di vita e carriera

“Sei nell’anima” non è una biografia esaustiva, ma si focalizza su un momento significativo della vita di Gianna Nannini, coprendo trent’anni in totale, dalle sue radici e l’infanzia fino alla consacrazione nell’olimpo della musica. Il film si concentra soprattutto sull’anno cruciale del 1983, che la cantante considera come una sorta di rinascita personale e artistica.

Gianna Nannini: tra vita e musica

L’opera cinematografica non trascura né l’aspetto personale né quello artistico della cantante, approfondendo la sua ricerca di libertà e l’ispirazione dietro le sue creazioni musicali. L’obiettivo è di catturare l’essenza della figura di Nannini, con il pieno consenso e il supporto della stessa rocker. Il film, scritto da Cinzia TH Torrini, Cosimo Calamini, Donatella Diamanti e la stessa Gianna Nannini, si ispira all’autobiografia dell’artista intitolata “Sei Nell’Anima – Cazzi Miei”, uscita nel 2016 e pronta a tornare in una nuova edizione speciale dal 23 aprile.

Il cast del film include Selene Caramazza, Maurizio Lombardi e Stefano Rossi Giordani, con la partecipazione di Andrea Delogu nel ruolo di una giovane Mara Maionchi, offrendo così uno sguardo approfondito sulla vita e l’arte di una delle figure più amate della musica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *