Una nuova ondata di #MeToo: Judith Godrèche e il cortometraggio “Moi Aussi” a Cannes

Una Nuova Ondata Di Metoo Ju

Una nuova ondata di #MeToo: Judith Godrèche e il cortometraggio "Moi Aussi" a Cannes - Horrormania.it

Judith Godrèche, attrice e scrittrice francese, ha deciso di portare avanti la lotta contro il sessismo e le molestie, lanciando una nuova ondata del movimento #MeToo in Francia. Celebre sul tappeto rosso di Cannes da tre decenni, Godrèche ha debuttato come regista con il cortometraggio “Moi Aussi“, girato a Parigi e dedicato a mille vittime di abusi sessuali. Il film verrà presentato in anteprima mondiale durante la cerimonia di apertura di Cannes Un certain Regard.

La denuncia di Judith Godrèche contro i registi Jacques Doillon e Benoit Jacquot

Judith Godrèche ha reso pubbliche le sue denunce contro i registi Jacques Doillon e Benoit Jacquot, accusandoli di abusi sessuali. La donna, 52 anni, ha sporto denuncia per “stupro forzato” contro Jacquot, raccontando di essere stata vittima di manipolazioni e abusi quando aveva solo quattordici anni. Oltre a Jacquot, Godrèche ha accusato anche Doillon per il suo comportamento inappropriato durante e dopo le riprese del film “The 15 Year Old Girl” del 1989. Le denunce della Godrèche hanno contribuito a dare voce a molte altre vittime di abusi sessuali, innescando un movimento più ampio di denuncia e sensibilizzazione contro la violenza di genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *