Il Cinema Gratuito di Cinematographe.it: Anna di Marco Amenta

Il Cinema Gratuito Di Cinemato

Il Cinema Gratuito di Cinematographe.it: Anna di Marco Amenta - Horrormania.it

Il portale Cinematographe.it torna a deliziare gli amanti del cinema con la proiezione di “Anna” di Marco Amenta, ispirato a una storia vera e presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2023 e in vari festival. Scopri come ottenere l’opportunità di assistere a questo film gratuitamente.

I Dettagli dell’Iniziativa

Cinematographe.it mette a disposizione dei suoi lettori 10 biglietti validi per gli spettacoli di giovedì 13 giugno 2024. Scopri quali sono i cinema aderenti all’iniziativa e come richiedere i tuoi biglietti per goderti questa emozionante proiezione.

I Cinema aderenti all’iniziativa:

  • Roma: Cinema Mignon
  • Torino: Cinema Massimo
  • Bologna: Cinema Odeon
  • Firenze: Cinema Flora

Come Ottenere i Biglietti

Per richiedere i biglietti gratuiti, invia un’email a info@blublunetwork.com fornendo il tuo nome, cognome, scelta della sala e data desiderata. Non dimenticare di citare “CINEMATOGRAPHE” nell’email di richiesta per partecipare all’estrazione. Riceverai la conferma via email e potrai vivere l’emozione del cinema gratuitamente.

La Storia di Anna: Resistenza e Libertà

“Anna” racconta la storia di una donna coraggiosa che lotta contro il potere e la prevaricazione. Ambientato nella selvaggia Sardegna, il film segue la vita di Anna, una donna libera che difende la bellezza della sua terra e la propria libertà contro i mostri meccanici che minacciano la sua casa.

La Donna e la Terra

Anna vive al ritmo della natura, curando le ferite della terra e nutrendo la propria anima. La sua forza e determinazione emergono nell’angolo remoto dell’isola, dove gestisce la fattoria ereditata dal padre. Il suo coraggio e la sua resistenza riflettono la lotta contro un capitalismo disumano e una società oppressiva.

La Battaglia di Anna

La protagonista, ispirata a una storia vera sarda, si trova a dover fare scelte difficili e rinunce dolorose per difendere ciò in cui crede. Combattendo per la propria salvezza, Anna si erge a simbolo di resistenza contro la violenza e il maschilismo. In un mondo che cerca di sopprimerla, ella si rifiuta di piegarsi, diventando un’icona di forza e autodeterminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Horrormania.it -Ktp.Agency - Copyright 2024 © Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.