Il Riviera International Film Festival 2024: trionfa lo spagnolo ‘The Quiet Maid’ di Miguel Faus

Il Riviera International Film

Il Riviera International Film Festival 2024: trionfa lo spagnolo 'The Quiet Maid' di Miguel Faus - Horrormania.it

Il Riviera International Film Festival 2024 si è concluso con grande successo, incoronando come vincitore assoluto il film spagnolo ‘The Quiet Maid’ diretto da Miguel Faus. La pellicola narra la storia avvincente di una cameriera colombiana, interpretata magistralmente da Paula Grimaldo, la quale svolge il proprio lavoro con dedizione in una lussuosa villa sulla Costa Brava. In questo contesto, una ricca famiglia di mercanti d’arte trascorre le proprie vacanze, mettendo alla prova la protagonista che si sforza di rimanere obbediente e discreta, pur confidando in promesse vuote relative a condizioni di lavoro più dignitose.

Il trionfo dei film internazionali al festival: da ‘Handling the Undead’ a ‘The Giants’

La giuria del festival, organizzato nella suggestiva cornice di Sestri Levante , ha premiato diverse opere di grande spessore. Tra queste, la regista norvegese Thea Hvistendal si è aggiudicata il titolo di miglior regista per l’horror ‘Handling the Undead’, mentre l’italiano Gianluca Santoni è stato premiato per la sceneggiatura del film ‘Io e il secco’. Il premio del pubblico è andato a un’altra pellicola italiana, ‘Io e il secco’, confermando il successo del cinema made in Italy. Altri riconoscimenti sono stati assegnati alla talentuosa attrice ceca Eliška Křenková per il thriller ‘We have never been normal’, e al giovane attore inglese Jamie Flatters per la sua performance in ‘Black Dog’.

Un altro punto forte della manifestazione è stato il concorso dedicato ai documentari, che ha visto trionfare l’australiano ‘The Giants’ di Rachel Antony e Laurence Billiet, un viaggio emozionante alla scoperta del ciclo di vita degli alberi giganti dell’Australia. Anche il documentario statunitense ‘Grasshopper Republic’ di Daniel McCabe ha ricevuto un meritato riconoscimento con lo Sky Documentary Award.

Novità di quest’edizione è stato il contest dedicato ai cortometraggi, che ha visto primeggiare ‘The Fuse’ di Kevin Haefelin, un emozionante racconto sulla vita di un netturbino nel caotico scenario del Bronx.

L’edizione del 2024 del Riviera International Film Festival ha dimostrato di essere un evento di prestigio, con una giuria internazionale di alto livello e la partecipazione di personalità di spicco del mondo del cinema come il regista Andrew Dominik e l’attrice Susan Sarandon. La manifestazione ha riscosso grande interesse da parte dei media nazionali e internazionali, confermando la sua credibilità e aprendo le porte a un futuro ricco di successi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *