Kim Ki-Duk – Maestro dell’Anima: Una Collezione Esclusiva in Blu Ray

Kim Ki Duk Maestro Dellanim

Kim Ki-Duk - Maestro dell'Anima: Una Collezione Esclusiva in Blu Ray - Horrormania.it

Inizia oggi su cgtv.it/start-up/ la campagna di crowdfunding START UP! promossa da CG Entertainment e Tucker Film per portare al pubblico sei film restaurati di Kim Ki-Duk in un prestigioso cofanetto da collezione in edizione limitata e numerata.

Il Box Kim Ki-Duk – Maestro dell’Anima: Un’Edizione Esclusiva

Il cofanetto conterrà sei Blu-ray e sei card, con tutti i film disponibili in doppia versione italiano e lingua originale con sottotitoli in italiano, ad eccezione di “L’isola” e “Arirang” disponibili solo in lingua originale con sottotitoli in italiano. Ogni copia conterrà il nome di tutti i partecipanti al progetto.

Dettagli dell’Edizione Speciale

Il box, realizzato in formato Ecolbox, conterrà sei Blu-ray in versione restaurata, artwork esclusivi, card da collezione, numerazione della copia e una serie di extra video tra cui trailer, making of e interviste relative ai singoli film. Alcuni contenuti speciali sono ancora in fase di definizione.

Come Partecipare al Crowdfunding Start Up!

La campagna di crowdfunding è attiva in esclusiva sulla piattaforma CGtv.it fino al 21 maggio 2024, e la pubblicazione dell’edizione limitata di Kim Ki-Duk Maestro dell’Anima sarà confermata solo al raggiungimento di 500 preacquisti entro la scadenza.

I Film Restaurati di Kim Ki-Duk

“L’isola” introduce il regista al pubblico occidentale con un’opera che mescola ossessione e amore, tenerezza e crudeltà. “Primavera, estate, autunno, inverno… e ancora primavera” rappresenta un apologo sul ciclo delle stagioni e degli errori umani. “Ferro 3 – La casa vuota” segna la consacrazione di Kim Ki-Duk vincendo il premio speciale per la regia al Festival di Venezia nel 2004.

“L’arco”, presentato al Festival di Cannes nel 2005, prosegue la poetica del regista come esplorazione dei sensi. “Arirang” racconta tre anni di crisi personale e artistica di Kim Ki-Duk, mostrando al pubblico i suoi tre volti: vittimista, inquisitore e osservatore disincantato. “Pietà” segna il ritorno alle passioni cinematografiche del regista, guadagnandosi il Leone d’Oro al Festival di Venezia nel 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Horrormania.it -Ktp.Agency - Copyright 2024 © Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.