“Le Assaggiatrici” di Rosella Postorino: Quando la Storia Diventa Cinema

22Le Assaggiatrici22 Di Rosella

"Le Assaggiatrici" di Rosella Postorino: Quando la Storia Diventa Cinema - Horrormania.it

Nel cuore delle Dolomiti, precisamente in Alto Adige, precisamente a Bolzano, un evento epocale si prepara a rivivere sotto i riflettori. Il premiato romanzo “Le Assaggiatrici” di Rosella Postorino, vincitore del prestigioso Premio Campiello nel 2018, si trasforma in pellicola cinematografica.

La Storia di Rosa: Tra Segreti, Fame e Amore

La trama si svolge nell’autunno del 1943, in un pittoresco paese vicino al confine orientale, dove la giovane Rosa trova rifugio durante i bombardamenti su Berlino. Qui, tra le montagne e i boschi, si nasconde un’enigmatica verità: la Tana del Lupo, quartier generale di Hitler. Rosa e altre giovani del villaggio vengono chiamate ad un compito ambiguo e pericoloso: assaggiare i cibi destinati al Führer, cercando di sfuggire alla paura e alla fame che le consuma. Tra alleanze clandestine e segreti pericolosi, Rosa si trova coinvolta in una storia avvincente che metterà alla prova la sua lealtà e il suo cuore. E quando un ufficiale delle SS fa capolino nella sua vita, l’amore rischia di sbocciare in un luogo segnato dall’orrore della guerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *