Scoperta di metano e anidride carbonica su K2-18 b

Scoperta Di Metano E Anidride

Scoperta di metano e anidride carbonica su K2-18 b - Horrormania.it

Un team di astronomi dell’Università di Cambridge ha recentemente fatto una scoperta entusiasmante mediante l’utilizzo dei dati provenienti dal telescopio spaziale James Webb. Nell’atmosfera dell’esopianeta K2-18 b sono stati individuati metano e anidride carbonica, aprendo a interessanti prospettive riguardo alla presenza di vita al di fuori del nostro Sistema Solare.

Le caratteristiche di K2-18 b

K2-18 b, situato a 110 anni luce dalla Terra nella costellazione del Leone, è un pianeta 8,6 volte più massiccio del nostro. Essendo stato precedentemente studiato tramite il telescopio Hubble, la sua composizione atmosferica era oggetto di dibattito. Gli astronomi, però, hanno identificato K2-18 b come un esopianeta “iceano”, caratterizzato da un’atmosfera ricca di idrogeno e potenzialmente adatto a ospitare forme di vita.

La scoperta di metano e anidride carbonica

Attraverso l’impiego dei sofisticati strumenti del telescopio James Webb, è stato possibile individuare la presenza di metano e anidride carbonica nell’atmosfera di K2-18 b. Inoltre, sono state rilevate tracce di dimetilsolfuro , una molecola tipicamente associata alla presenza di vita sulla Terra, in particolare di vita microbica come il fitoplancton marino. Questi indizi potrebbero suggerire la presenza di attività biologica sul pianeta, aprendo intriganti possibilità di scoperte future riguardo alla vita al di fuori del nostro pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Horrormania.it -Ktp.Agency - Copyright 2024 © Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.