The Nun 2: Il Verdetto di Rotten Tomatoes

The Nun 2: Il tanto atteso sequel del film horror The Nun, uscito nel 2018, è finalmente arrivato nelle sale cinematografiche, e l’attenzione è tutta concentrata su come sia stato accolto dal pubblico e dalla critica. A cinque anni di distanza dall’uscita del suo predecessore, The Nun 2 sembra aver deluso inizialmente le aspettative di molti, sia tra gli spettatori che tra gli aggregatori di recensioni cinematografiche.

The Nun 2: cosa dice Rotten Tomatoes?

Nonostante alcune prime impressioni negative, sorprendentemente The Nun 2 è riuscito a superare il punteggio ottenuto dal primo film su Rotten Tomatoes. Mentre ci si aspettava una reazione mista verso questo sequel, le prime recensioni e l’opinione del pubblico dopo le proiezioni in sala hanno assegnato al film un modesto 49% su Rotten Tomatoes.

The Nun 2

Va notato che, nonostante le recensioni non siano particolarmente entusiastiche, il punteggio ottenuto dal film horror è nettamente superiore al 24% del suo predecessore, il che lo rende un miglioramento rispetto al primo capitolo. Sebbene l’apprezzamento per la serie sembri non essere cresciuto in modo significativo con questo secondo capitolo, il risultato vicino al 50% rappresenta comunque un miglioramento rispetto al passato.

Per la prima volta dalla sua uscita, Oppenheimer è passato in seconda posizione nella classifica italiana, superando nel contempo i 20 milioni di euro. Ieri, giovedì 7 settembre, a guidare gli incassi è stato il nuovo horror del Conjuring universe che, nel suo secondo giorno nelle sale, ha incassato 519.722 euro, con una media di 1.634, superando il milione di euro: il suo totale è ora di 1.123.776. Oppenheimer è sceso, appunto, in seconda posizione, con 476.413 euro (-54%), una media di 1.045 e un totale di 20.405.063. Ora è a un passo dal quarto posto nella classifica dei maggiori incassi dal 2021, al di sopra di Super Mario Bros. – Il film; anzi, con i ricalcoli è probabile che l’abbia già superato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *