Un Festival da brivido: il terrore si diffonde sul red carpet di Cannes

Un Festival Da Brivido Il Ter

Un Festival da brivido: il terrore si diffonde sul red carpet di Cannes - Horrormania.it

La ragazza con l’ago di Magnus von Horn: quando il terrore si ispira alla cronaca

In concorso al prestigioso Festival di Cannes si fa spazio La ragazza con l’ago di Magnus von Horn, un film che trae ispirazione da una spaventosa vicenda di cronaca. La storia si basa sulla figura della serial killer danese Dagmar Overbye, nota come ‘creatrice di angeli’, responsabile dell’omicidio di numerosi bambini nel periodo compreso tra il 1913 e il 1920. Il film porta il pubblico nella mente contorta di questa donna, condannata a morte nel 1921 per i suoi atroci crimini.

Il terrore a **Copenaghen: dagli incubi alla realtà in The Shrouds di David Cronenberg

Protagonista del Festival di Cannes è anche The Shrouds, film diretto da David Cronenberg, rinomato regista del genere horror. La trama si concentra su Karoline, una giovane infermiera incinta che si trova coinvolta in un incubo vivente gestito da Dagmar, un’anziana donna coinvolta in un traffico di adozioni illegali. Dagmar si rivela essere una serial killer che uccide i bambini affidati alle sue cure in modi orribili. Il film esplora la sottile linea tra realtà e terrore, offrendo al pubblico una sequenza di eventi scioccanti e inquietanti.

Il sacrilegio della *Sostanza: quando il genere horror si fa provocatorio*

Al Festival di Cannes fa il suo debutto anche The Substance, diretto da Coralie Fargeat, un body horror che promette di far tremare il pubblico con la sua trama intensa e provocatoria. Il film si concentra su un misterioso prodotto chiamato The Substance, in grado di creare una versione migliore di se stessi in cambio di un equilibrio temporale delicato. La trama si sviluppa tra tensione e suspense, con un cast stellare che include nomi come Dennis Moore, Margaret Qualley e Dennis Quaid. The Substance si candida a diventare un classico del genere horror contemporaneo.

The Shrouds di David Cronenberg: quando il terrore si fonde con il mistero

David Cronenberg, maestro del genere horror, presenta in concorso a Cannes The Shrouds, un thriller che esplora il confine tra vita e morte. La storia si concentra su Karsh, un uomo d’affari alla ricerca di un modo per comunicare con i defunti attraverso un dispositivo particolare. Tuttavia, quando le tombe vengono profanate, Karsh si trova coinvolto in un’indagine che metterà in discussione la sua stessa esistenza, portandolo a rivalutare la sua vita e i legami passati. Il cast di The Shrouds vanta nomi di spicco come Vincent Cassel, Diane Kruger e Guy Pearce, promettendo al pubblico una narrazione avvincente e ricca di suspense.

Cosa riserverà il red carpet a questi spaventosi capolavori del cinema?

Il Festival di Cannes si prepara ad accogliere una serie di film horror che promettono di far tremare il pubblico e di suscitare emozioni intense. Da La ragazza con l’ago a The Substance e The Shrouds, il terrore si diffonde sul red carpet, portando il pubblico in mondi oscuri e inquietanti. Con registi del calibro di Magnus von Horn, Coralie Fargeat e David Cronenberg, ci si può aspettare una rassegna di film che daranno vita a conversazioni e riflessioni sul genere horror contemporaneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Horrormania.it -Ktp.Agency - Copyright 2024 © Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.