Un’Edizione Ricca di Emozioni: Il L’Aquila Film Festival Dedicato al Cinema Documentario

Unedizione Ricca Di Emozioni

Un'Edizione Ricca di Emozioni: Il L'Aquila Film Festival Dedicato al Cinema Documentario - Horrormania.it

Il L’Aquila Film Festival giunge alla sua ottava edizione mantenendo intatta la sua essenza dedicata al cinema documentario. Il festival, ospitato al Palazzetto dei Nobili fino al 17 maggio, promette di regalare al pubblico un’esperienza coinvolgente attraverso una selezione di film e eventi speciali.

Una Rassegna Ricca di Contenuti e Partecipazione

La sezione dedicata alla rassegna cinematografica si apre con il film ‘Vengo anch’io – Enzo Jannacci’, diretto da Giorgio Verdelli. In occasione della proiezione, sarà presente in sala il regista insieme ai membri dell’Orchestra Policulturali di Piazza Palazzo, pronti a deliziare il pubblico con alcune esibizioni dei brani del celebre cantautore milanese.

Il programma prosegue con ’20 days in Mariupol’ di Mstyslav Chernov, in collaborazione con l’Associazione ’24 febbraio’ dell’Aquila, che porterà gli spettatori in un viaggio visivo attraverso le immagini catturate dal reporter durante la sua recente esperienza a Mariupol. La proiezione sarà introdotta da Maria Kristina Ilnytska, arricchendo l’esperienza cinematografica con approfondimenti e contestualizzazioni.

Eventi e Incontri Esclusivi

Il Festival accoglierà il regista Pappi Corsicato che, accompagnato dalla curatrice senior del MAXXI Luigia Lonardelli, presenterà il suo lavoro ‘Jeff Koons – Un ritratto privato’. L’occasione offrirà al pubblico la possibilità di immergersi nel mondo dell’arte contemporanea attraverso lo sguardo del celebre regista.

Nella stessa giornata, sarà proiettato ‘Sesso, Cinema e Potere – Brainwashed’ di Nina Menkes, un documento che indaga le complesse intersezioni tra cinema, sessualità e potere. L’inclusione di questo film arricchirà la diversità tematica della sezione dedicata al cinema documentario.

Concorso di Alto Profilo

Il concorso del L’Aquila Film Festival conta quattro film di grande impatto e rilevanza. ‘La casa viola’ di Maria Grazia Liguori e Francesco Calandra porta alla luce le storie di donne che hanno trovato rifugio in una Casa Rifugio dopo aver subito maltrattamenti, offrendo una prospettiva intima e toccante sulla resilienza femminile.

A seguire, ‘In galera’ di Michele Rho racconta la singolare storia del ristorante stellato aperto nel carcere di Bollate, dove i detenuti lavorano per una seconda possibilità nella società. L’attore Pietro Becattini, protagonista della pellicola, sarà presente per condividere con il pubblico le sfide e le emozioni dietro il progetto.

Completa la selezione ‘Roger… arriva il Presidente!’ di Marco Chiarini, un racconto insolito che trasporta gli spettatori in un’attesa fervida a Teramo, in attesa della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Chiude la competizione ‘The Performance’ di Caterina Clerici e Alfredo Chiarappa, che narra il sogno americano di un ballerino curdo desideroso di emergere nella scena artistica internazionale.

Il L’Aquila Film Festival promette di offrire al pubblico un’esperienza cinematografica coinvolgente e stimolante, attraverso una selezione accurata di film e eventi speciali. Scegliendo di focalizzarsi sul cinema documentario, la manifestazione si pone come punto di riferimento per gli amanti del cinema d’autore e delle storie autentiche che toccano l’animo umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Horrormania.it -Ktp.Agency - Copyright 2024 © Tutti i diritti riservati. Giornale Online di Notizie di KTP.agency | Email: info@ktp.agency | Questo blog non è una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 | CoverNews by AF themes.