Vette di successo al botteghino italiano: il panorama cinematografico del week end

Vette Di Successo Al Botteghin

Vette di successo al botteghino italiano: il panorama cinematografico del week end - Horrormania.it

Un weekend all’insegna del successo al botteghino italiano
Il weekend cinematografico italiano è stato caratterizzato da un mix eclettico di film che hanno dominato le classifiche di incassi. Dai drammatici, ai biopic, ai film d’azione, c’è stato spazio per ogni genere cinematografico, con il pubblico italiano pronto a godersi le nuove uscite sul grande schermo.

La solidità di Zendaya e il tennis di Challengers
Zendaya si conferma al primo posto per la terza settimana consecutiva con il film “Challengers“, dove interpreta il ruolo di una tennista. Insieme a Mike Faist e Josh O’Connor, l’attrice ha mantenuto salda la sua posizione, incassando altri 792mila euro e superando i 3 milioni complessivi. Nonostante un calo del 37%, il film di Luca Guadagnino ha continuato a intrattenere il pubblico italiano con una media di incassi di 1.410 euro su 562 sale.

Il calcio di Serie A conquista il secondo posto
Al secondo posto si è piazzato il film “Sarò con te“, celebrativo del terzo scudetto del Napoli. Diretto da Andrea Bosello e prodotto da Filmauro di Luigi e Aurelio De Laurentiis, il film ha guadagnato 770mila euro in soli due giorni, con una media impressionante di 5.135 euro in 150 cinema. Il grande calcio italiano ha dimostrato ancora una volta di avere un posto speciale nel cuore degli spettatori.

Il blockbuster The Fall Guy e il successo di Garfield
Al terzo posto si è piazzato il blockbuster “The Fall Guy“, con Ryan Gosling ed Emily Blunt, che ha ottenuto quasi 669mila euro nel weekend. Grazie anche alle anteprime del 26 aprile e del 1 maggio, gli incassi sono saliti a 1 milione 196mila, con una media di 1.818 euro su 368 sale. Al quarto posto, invece, c’è stato “Garfield – Una missione gustosa“, che ha incassato 562mila euro, con una media di 1.255 euro su 448 sale e un totale di 1 milione 257mila euro in 5 giorni, considerando anche il 1 maggio.

Le altre posizioni della classifica
Scivolando dalla seconda alla quinta posizione troviamo “Confidenza” di Daniele Luchetti con Elio Germano, che ha guadagnato 287mila euro per un totale di 1 milione 390mila euro. Al sesto posto si è collocato il biopic su Amy Winehouse, “Back to Black“, con Marisa Abela, che ha incassato 165mila euro, arrivando a un totale di 2 milione 106mila euro. Al settimo posto si è piazzato “Civil War” con Kirsten Dunst, che ha ottenuto quasi 159mila euro.

Le new entry e le chiusure della top ten
Nuova entry all’ottavo posto per il documentario di Wim Wenders, “Anselm“, che ha incassato 134mila euro, di cui 256mila in 6 giorni. Chiudono la top ten “Cattiverie a domicilio” di Thea Sharrock con Olivia Colman, che ha incassato 131mila nel weekend e 1.066.938 euro complessivi, e il quarto capitolo di “Ghostbusters“, “Minaccia Glaciale“, che ha ottenuto 123mila euro nel fine settimana e 2 milioni 720mila euro complessivi.

Bilancio finale
Complessivamente, gli incassi totali hanno raggiunto quasi 4 milioni 485mila euro, con un calo del 23.9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e del 28% rispetto al weekend precedente. Il pubblico italiano si conferma affezionato al grande schermo e pronto ad accogliere nuove storie e nuovi film con entusiasmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *